INNO A SAN ROCCO

Stampa

1. - Fiore sbocciato sulla dura terra,

tutto olezzante di celeste ardor,

il tuo profumo ch’ora allieta i cieli

soavemente ci pervade il cor.

Rit. Luce d’amore, sulla terra anela

torna a brillare dall’eternità:

l’ora a noi triste nell’esilio scorre

dona le gioie della carità.

2. - Di terra in terra con il tuo bastone

peregrinando senza mai posar,

I’egro languente sul tuo cuor stringesti

salute e vita a lui per ridonar.

Rit.

3. - L’Italia, madre d’ogni santo ardire,

vide i prodigi della tua pietà,

finchè piegasti al male che infieriva,

vittima santa della carità.

Rit.

4. - Noi T’imploriamo con ardente fede

Patrono eccelso, santo Protettor,

sui corpi affranti e l’anime languenti

scenda il prodigio tuo rinnovator.

Rit.